La vita

Poesia nel dialetto di Poschiavo di Paola Costa Decologny
 
 

La vita

 

Guarda che bèla alba,

guarda che bèla luce

guarda che bèl culùr e che bèl fiùr

guarda che bèla popa

e guarda cume cal flòca.

Guarda che bèl sorriso birichìn

e guarda che bèl pupìn.

Guarda e cerca cun vöia

ogni particulàr al g’à la sua beléza

ca l’é cume la bréza

frèsca e sferzànte

gli én tüc’ momént

de püra pasión e plaśé

ca’l ta da la natura

e ca l’é da vedé

par ta dà la spinta necessaria

par ii in avànt

e seguì la tua vita

la tua strada da la vita.

 

La vita

 

Guarda che bella alba,

guarda che bella luce

guarda che bel colore e che bel fiore

guarda che bella bambola

e guarda come nevica.

Guarda che bel sorriso birichino

e guarda che bel bambino.

Guarda e cerca con desiderio:

ogni particolare ha la sua bellezza

che è come la brezza

fresca e sferzante.

Sono tutti momenti

di pura passione e piacere

che ti offre la natura

e che sono da vedere

per darti la spinta necessaria

per andare avanti

e seguire la tua vita

il cammino della tua vita

 
Comments